Travel and School Photography – Sessione Estiva

Se stai leggendo questa pagina è per due possibili motivi: o perché hai frugato nel mio sito o perché hai richiesto info in una mia stories che parlava di viaggiare + imparare a fotografare.
Prima di arrivare al dunque è giusto fare delle premesse, ma se sei impaziente di avere le info di viaggio queste si trovano in fondo alla pagina.

Hai presente quando fai una cosa per la prima volta e ti piace? Tutti sperimentiamo questa sensazione e spesso senza accorgercene. Spesso e volentieri le nostre passioni hanno bisogno come di carburante, come gettare benzina su una piccolissima fiamma che sta lì, in un angolino, ma non hai mai provato ad alimentare. Ecco perché l’idea del viaggio. Viaggiare stimola i sensi, viaggiare ci apre la mente, ma soprattutto, viaggiare è tanto divertimento, e cosa c’è di più bello che imparare divertendosi?

Dunque cosa voglio realizzare? Te lo spiego con un esempio. Mi capita spesso di uscire in comitiva e ritrovarmi a dire ai miei amici “non stare controluce, girati dall’altra parte, metti il soggetto da questa parte” quindi non posso magari farti un corso avanzato nel mezzo di un viaggio, ma posso sicuramente darti le giuste nozioni per capire quando un’inquadratura è sbagliata, quando una luce è più interessante, come migliorare e allenare l’occhio fotografico… e magari in questa occasione, potrei farlo in modo più strutturato e darti una buona infarinatura di nozioni tecnico-pratiche.

In realtà debbo precisare che per imparare a fotografare esistono i miei corsi dedicati che realizzo periodicamente. Durante un viaggio, dovendo coniugare alla teoria il tempo libero, ridurremo (in parte) la sezione più teorica per dedicate più tempo alla pratica. D’altronde non si può pretendere di imparare come in un corso dedicato (che ha un costo che probabilmente da associare anche ad un viaggio diventerebbe antieconomico) ma possiamo approcciarci con queste modalita didattiche alternative.

Ma non ti ho detto la cosa più importante, che tutto ciò lo farei senza gravare sui costi del viaggio. Solo nel caso in cui si raggiungeranno numeri alti vi chiederò un piccolissimo rimborso delle spese organizzative.

Perché gratis? Perché amo viaggiare ed in realtà questo è il mio interesse principale. Ogni anno, prima del covid, partivo in autunno per una meta italiana, così ho girato un po’ e tutt’ora mi piace farlo, ma in gruppo è chiaramente un’esperienza diversa! E chi lo sa, dopo un’esperienza simile si potrebbero organizzare anche altri tour.

Ah dimenticavo, non è necessario/obbligatorio possedere una reflex o fotocamere simili.

Ma passiamo ai fatti, dove si va? Che si fa? Quando si parte?

Parto dal presupposto che questa è stata un’idea nata all’improvviso, non ho agenzie viaggio ai miei servizi, non ho tour operator che mi curano questi progetti, ma è nato tutto dalla spontaneità di un’idea. Posso però assicurarti che le cose più belle che ho fatto sono state sempre quelle improvvisate.

Ecco perché faremo così come fa un gruppo di amici in viaggio, prenoteremo su Booking (o robe simili), alloggeremo in b&b/case vacanza e soprattutto cercheremo di non rendere troppo oneroso questo viaggio.

Per poter realizzare il tutto seguiremo dei criteri, che ci serviranno da guida per non pensare ognuno a modo suo e restare dentro a certi schemi organizzativi.

OPZIONE N° 1

PERIODO: ULTIMA SETTIMANA DI LUGLIO O PRIMA SETTIMANA DI AGOSTO

DURATA: 4-5 GIORNI

LUOGO: MALTA
Criteri seguiti per questa scelta:
• Facilità organizzativa
• Sebbene sia più famosa per la vita notturna, in realtà a Malta c’è la possibilità di coniugare arte, cultura, diversi tipi di divertimento (mare, escursionismo, vita notturna) 
• È un luogo non particolarmente dispendioso

TIPOLOGIA DI VIAGGIO (cose da fare)
Alterneremo tante attività: visite nelle maggiori attrazioni del luogo, relax al mare, uscite serali senza appiccicarsi troppo agli stranieri portatori di varianti mortali e ovviamente nel mentre nozioni fotografiche sparse a seconda delle occasioni (se siamo di fronte ad un tramonto parleremo di paesaggio, se siamo di fronte ad una struttura di architettura, ecc ecc..)

QUESTIONI COVID: GREENPASS
Per la nostra tranquillità chi partirà dovrà essere munito di greenpass.

Fatte queste premesse se sei ancora interessato/a il modus operandi sarà il seguente:
Ci riuniremo prima più facilmente in un gruppo whatsapp dove scambieremo info su alloggi/spostamenti, cose da fare (in cui io inserirò anche le attività fotografiche) ed eventuali appuntamenti in cui raccogliere quote, etc…

BUDGET STIMATO: (Prezzi orientativi stimati su ricerche fatte qualche giorno fa)
Alloggio in zone non troppo distanti dal centro + Spostamento A/R: € 250-300
Trasporti + Vitto: € 150-200
Varie ed eventuali, oscillazioni varie di prezzi: € 50
Esperienze varie di tour, vita notturna, ecc: Variabili e facoltativi.

OPZIONE N° 2

PERIODO, TIPOLOGIA DI VIAGGIO E QUESTIONI COVID SAREBBERO LE STESSE.

COSA CAMBIA?
LA META: TOUR NEL PALERMITANO (Palermo, Cefalù, Marsala, e zone limitrofe) OPPURE TOUR NATURALISTICO SUI NEBRODI.
LA DURATA: 3 GIORNI
E CHIARAMENTE IL BUDGET STIMATO CHE (più o meno) SI DIMEZZA.

ENTRO QUANDO ADERIRE? DEVO DARTI SUBITO UNA RISPOSTA DEFINITIVA?
Hai tempo per farti sentire entro e non oltre il 1 Luglio, data entro in cui dovrai dirmi solo se sei interessato/a (e a quale opzione) se porteresti qualcuno e quale periodo preferiresti tra le due settimane proposte.
Successivamente, dopo aver capito quanti saremo e tanti ulteriori dettagli, la tua risposta dovrà essere definitiva entro il 5 luglio.

Che aspetti? Il divertimento non attende!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: